Qual è il migliore depurativo per il fegato?

Qual è il migliore depurativo per il fegato?

La qualità della vita di una persona passa anche dal suo stato di salute generale, per cui non si può prescindere dalla prevenzione e dalla cura dei vari organi che compongono il nostro organismo.

Tra questi, anche se spesso sottovalutato o considerato solo quando presenta dei disturbi, troviamo il fegato.

È importante porre l’attenzione sulle funzioni del fegato e sulla necessità di depurarlo, soprattutto considerando il fatto che sono molti i fattori che possono inquinare, ridurre o compromettere in maniera seria le funzioni epatiche.

Anzi, il più delle volte sono proprio le abitudini quotidiane legate a uno stile di vita scorretto e disordinato a minare il funzionamento di questo organo, richiedendo poi un intervento depurativo.

Chiarito ciò, prima di addentrarci tra i migliori depurativi, comprendiamo come funziona il nostro fegato.

Come funziona il fegato

Partiamo da qui: a cosa serve e come funziona il fegato?

Parliamo di un organo fondamentale perché svolge funzioni legate alla digestione, al metabolismoallo smaltimento delle tossine e alla difesa dell’organismo.

Probabilmente non esistono organi inutili, ma il fegato è di certo un organo vitale.

Si tratta di una ghiandola di forma ovoidale che fa parte del sistema endocrino, quindi legato alla produzione degli ormoni, sostanze chiave per lo svolgimento di tutte le principali attività dell’organismo.

Posizionato nella cavità addominale, viene costantemente irrorato di sangue tramite l’arteria epatica.

Tra le sue funzioni fondamentali c’è quella di permettere la digestione delle vitamine liposolubili e dei grassi tramite la produzione di bile.

Inoltre, si occupa di contrastare la ritenzione idrica e regolare la glicemia (i livelli di zucchero nel sangue) trasformandola in glucosio plasmatico ogni volta che l’organismo ne ha bisogno.

È sempre il fegato ad occuparsi anche della trasformazione delle proteine per fornire energia all’organismo, così come di smaltire i globuli rossi invecchiati o danneggiati insieme alla milza, in modo da stimolare il sistema immunitario a reagire di fronte agli attacchi che possono compromettere la nostra salute.

Infine, ma non meno importante, il fegato svolge un’azione di filtraggio delle tossine e dei residui dei farmaci, annullando gli effetti sull’organismo.

Come avrai potuto comprendere, parliamo quindi di un organo le cui attività sono indispensabili per mantenere l’organismo in salute e avere una buona qualità della vita.

Perché depurare il fegato?

Di per sé il fegato è un organo particolarmente vulnerabile ed esposto a infezioni, patologie e condizioni che ne possono compromettere il funzionamento.

Se trascurato (come avviene con un’alimentazione inadeguata a base di cibi fritti, alimenti grassi e ricchi di zuccheri o di sale, tramite l’abuso di alcol o un utilizzo esagerato di farmaci) alcune delle funzioni vengono svolte in maniera meno efficiente e si può andare incontro a infiammazioni, disturbi e patologie particolarmente gravi.

Le principali a carico del fegato sono:

  • L’epatite virale;
  • La cirrosi epatica;
  • Il tumore;
  • Le malattie autoimmuni.

Un fegato correttamente funzionante aiuta anche a contrastare il tipico senso di stanchezza e pesantezza, mantenere il peso forma, favorire il transito intestinale, controllare il colesterolo e prevenire diverse malattie.

Considerando, come detto, che sono molto diffuse le abitudini alimentari e i comportamenti che danneggiano questo organo fondamentale, è importante capire come depurarlo seguendo alcuni consigli utili e assumendo sostanze che contribuiscono all’attività di purificazione.

Come agisce un depurativo per il fegato

Come fare per depurare il nostro fegato?

Sono diversi i metodi e le strategie da poter adottare.

Le principali sono quelle preventive, ovvero quelle legate a uno stile di vita equilibrato privo di eccessi e a un’alimentazione sana contenente:

  • Alimenti ricchi di fibre;
  • Frutta e verdura di stagione;
  • Alimenti probiotici;
  • Olio extravergine d’oliva;
  • Spezie, per condire i piatti al posto del sale.

Anche lo stressil fumo di sigaretta e la sedentarietà (caratteristiche tipiche nel mondo occidentale moderno) sono abitudini e fattori che incidono negativamente sulle funzionalità epatiche.

C’è poi un’attività “terapeutica” che si avvale, come detto, dell’utilizzo di sostanze con elevate capacità depurative.

Queste sostanze hanno un’azione naturale: sono infatti in grado di stimolare le funzioni del fegato, rigenerare le cellule danneggiate e ridurre le infiammazioni.

Scopriamo quali sono e come assumerle in base alla tipologia di disturbo a carico del fegato.

I migliori depurativi per il fegato

Tra gli alimenti più efficaci per depurare il fegato troviamo il carciofo, il cavolo, l’olio extravergine d’oliva crudo, la mela e il mirtillo.

Per quel che riguarda i prodotti depurativi sono consigliati quelli a base di:

  • Cardo mariano, più propriamente l’estratto, favorisce la rigenerazione delle cellule epatiche danneggiate;
  • Cinarina, favorisce la produzione della bile e si rivela una preziosa alleata nei casi di ingrossamento del fegato;
  • Curcuma, un’ottima sostanza depurativa perché stimola la produzione di bile, ha proprietà protettive e migliora il metabolismo dei lipidi;
  • Tarassaco, utile per lo smaltimento delle tossine, per le proprietà benefiche e perché favorisce la produzione di bile.

Abbiamo visto perché il fegato rappresenta uno degli organi più importanti per il benessere del nostro organismo, e come prendercene cura anche attraverso l’alimentazione e alcune sane abitudini di vita.

Di seguito trovi una selezione di prodotti utili a depurare il tuo fegato creata dai nostri farmacisti.

Se hai ulteriori dubbi o necessiti di maggiori informazioninon esitare a contattarci tramite l’assistenza su WhatsApp!

Iscriviti alla newsletter

Subito uno SCONTO DEL 5% sul prossimo acquisto e resta aggiornato su novità e promozioni.

*Il Codice Sconto viene inviato per email ed è valido una sola volta per ciascun cliente con un minimo d'ordine di 69,90€ di prodotti non Stellina, Super Promo e altre promozioni.